Foto indicativa, a puro titolo descrittivo

Recensione Fujifilm X-E3 Usato

Fujifilm X-E3 nasce per garantire una buona qualità dell'immagine, tipica delle mirrorless facenti parte della Serie X. Il punto di forza dell'unità presa in considerazione risiede certamente nel connubio tra le prestazioni elevate ed il form factor più economico e compatto. Il dispositivo vanta l'implementazione dell'innovativo sensore d'immagine X-Trans CMOS III con risoluzione da 24,3 megapixel. Risponde all'appello anche il processore d'immagine X-Processor Pro, il quale viene tipicamente rintracciato anche a bordo dei modelli facenti parte della fascia superiore. Da questo punto di vista, assistiamo ad un major upgrade rispetto agli apparecchi inclusi nella seconda e passata generazione. Pur considerando le dimensioni contenute, sul retro è possibile individuare un piccolo joystick per la selezione punti AF, che già era stato visto sull'unità X-Pro2. Lo spessore, invece, è lievemente aumentato con lo scopo di fornire un'impugnatura più confortevole e salda allo stesso tempo. La Fujifilm X-E3 rappresenta la prima mirrorless in grado di offrire anche un sistema di connettività Bluetooth con basso consumo, così da rendere ancora più semplice ed immediato il trasferimento delle foto allo smartphone per mezzo dell'applicazione "App Camera Remote". Inoltre, gode di più ampie funzionalità touch che danno accesso ad apposite scorciatoie. Insomma, stiamo parlando di un apparecchio decisamente performante, come difficilmente se ne trovano in questa specifica fascia di mercato.

3 Fujifilm X-E3 Disponibili nei negozi RCE:

Caricamento dati in corso...
hai un amico a cui interessa questo articolo? diglielo con WhatsApp o Facebook!